Progetto tecnologico a cura di
Smart Factory
Identità visiva e progettazione web
Cosmo

Pineta di Punta Marina, Regelbau con ridipintura mimetica

Pineta di Punta Marina, Regelbau con ridipintura mimetica

44.440825 N, 12.297118 E

Tipologia: R668

“Sulla sommità di questo bunker R668, destinato ad ospitare 6 uomini, sono ancora visibili le aperture aggettanti utilizzate per far uscire antenne o periscopio. Sul fronte rivolto alla pineta invece, sono stati praticati dei piccoli fori circolari piuttosto singolari. Si tratta dei fori che avrebbero dovuto alloggiare i candelotti di dinamite per far saltare in aria il bunker. Al termine della guerra la legge impose infatti la demolizione di queste strutture militari, ma la resistenza dei bunker rese l’operazione molto complessa dal punto di vita tecnico e spesso troppo costosa, al punto che varie ditte rifiutarono l’incarico. Per questo in molti casi si optò per un riutilizzo civile delle strutture oppure si preferì affondarle o ricoprirle di sabbia, a formare dei piccoli promontori, come in questo caso.
Gli studiosi concordano inoltre sull’esistenza di un collegamento con un altro bunker in posizione avanzata verso il mare, probabilmente un Vf58c.
La mimetica è stata riproposta in tempi recenti dai volontari”

Punta Marina Terme

Uso attuale

Musealizzato

Avvicinabile

Accessibile

No

Linea Galla Placidia

PRO LOCO MARINA DI RAVENNA APS
Via Volturno 7
48122 Ravenna – Marina di Ravenna

P.Iva / C.F. 01079310395

 

info@lalineagallaplacidia.it

Progetto tecnologico a cura di:
SmartFactory

Identità visiva e progettazione web:
Cosmo Studio

© 2022 Linea Galla Placidia
Privacy PolicyCookie Policy

Aggiorna le impostazioni di tracciamento

Installa questo sito per l'uso offline.

Apri questa pagina con Safari, clicca sull'icona di condivisione e tocca Aggiungi alla Schermata Principale.