Progetto tecnologico a cura di
Smart Factory
Identità visiva e progettazione web
Cosmo

Punta Marina, rovine di un Regelbau 668

Punta Marina, rovine di un Regelbau 668

44.444379 N, 12.294813 E

Tipologia: R668

“Le rovine di questo Regelbau 668 permettono di comprendere come fossero costruiti i bunker. In questo caso sono ancora visibili i segni delle lamiere ondulate utilizzate come cassaforma a perdere, rimosse nel Dopoguerra per recuperare il prezioso metallo.
Il bunker non fu però demolito in tempo di pace, ma fu fatto saltare dagli inglesi dopo la Liberazione. Proprio di fronte, infatti, dove oggi si trova la strada carrabile e la pineta a monte, venne realizzata una pista di atterraggio alleata lunga circa 1500m e probabilmente il bunker interferiva con le operazioni di volo. Questa pista era nota come Ravenna Landing Ground. Da qui venivano fatti decollare i caccia Spitfire a supporto dei bombardieri diretti a nord, che invece decollavano dalle basi di Foggia. Fu la pista più a nord della Linea Galla Placidia ad essere utilizzata per azioni di guerra. “

Punta Marina Terme

Uso attuale

Abbandonato

Avvicinabile

Accessibile

No

Linea Galla Placidia

PRO LOCO MARINA DI RAVENNA APS
Via Volturno 7
48122 Ravenna – Marina di Ravenna

P.Iva / C.F. 01079310395

 

info@lalineagallaplacidia.it

Progetto tecnologico a cura di:
SmartFactory

Identità visiva e progettazione web:
Cosmo Studio

© 2022 Linea Galla Placidia
Privacy PolicyCookie Policy

Aggiorna le impostazioni di tracciamento

Installa questo sito per l'uso offline.

Apri questa pagina con Safari, clicca sull'icona di condivisione e tocca Aggiungi alla Schermata Principale.